Vaporiera

Vaporiera.net è un sito dedicato completamente alla vaporiera e ai suoi usi.

In questa pagina, vogliamo spiegarvi cosa è una vaporiera a cosa serve ma soprattutto “come individuare il modello che fa per voi”. Per fare ciò abbiamo posto una serie di quesiti ai vari componenti del nostro staff, che dopo aver provato un vasto numero di modelli e aver fatto ricerche tecniche e di mercato, sono finalmente riusciti a rispondere con cura ad ogni quesito.

Vaporiera

Vaporiera: quale scegliere

A differenza di tanti altri elettrodomestici la scelta di una vaporiera può apparire meno complicata, lo capiamo bene anche dalla gamma di prezzi che ha meno distinzione rispetto ad esempio un fornetto elettrico o a microonde (tanto per citarne qualcuno di quelli che usano in cucina). Anche di vaporiere però ce ne sono tante, bisogna infatti dare uno sguardo ai vari particolari. Solitamente non sono molto differenti per grandezza (le vaschette possono essere impalate), ad ogni modo prima di procedere all’acquisto rendetevi bene di quali sono le dimensioni più adatte a voi, sia per lo spazio che avete nei pensili della cucina che per il numero di persone che compongono la famiglia. Ad esempio, una vaporiera che non va oltre 9 litri di capienza non sarà adatta ad una famiglia numerosa. Qui sotto vi proponiamo una serie di punti per tenere bene a mente quali sono le caratteristiche principali:

  • Dimensioni totali delle vaschette
  • L’integrità dell’imballaggio
  • La lunghezza del cavo
  • Il tipo di tecnologia utilizza
  • Il tipo di timer
  • La potenza
  • Gli accessori in dotazione

Vaporiera

Vaporiera: quale é la migliore?

Noi partiamo dalla premessa che esiste il prodotto che meglio si confà alle esigenze di ognuno di noi, capiamo però che la scelta tra i tanti in commercio possa non essere semplice, per questo abbiamo creato un’apposita sezione che individua i bisogni più comuni quando si deve acquistare una vaporiera e vi consiglia la migliore vaporiera per quel bisogno specifico.
Se invece avete tutte le informazioni che vi servono qui di seguito trovate le tre vaporiere più vendute:

Le esigenze per comprare una vaporiera possono essere le più disparate.
Prendiamo ad esempio che si voglia fare un regalo alla nonna, ancora sveglia e arzilla ma di certo non preparata per operare con Display e programmazioni digitali. Oppure ci sono modelli a cui hanno risparmiato troppi centimetri sul cavo, quindi se la presa di corrente è troppo distante dal piano lavoro servirà di certo una scomoda prolunga … esempi simili ce ne sono tanti, quindi la tabella qui sotto cercherà di individuare quali caratteristiche fanno più al vostro caso specifico.

SITUAZIONE TIPOVAPORIERA IDEALE
Poca dimestichezza con la tecnologiavaporiera semplice da utilizzare con manopola
Single o coppiacestelli piccola-media capienza (7-9 litri)
Famiglia grandecestelli oltre i 9 litri
Piano di lavoro distante dalla presa di correntevaporiera con cavo lungo

Comunque, per voi abbiamo creato una sezione apposita dove potete vedere le migliori vaporiere che abbiamo recensito sul nostro sito. Dategli una occhiata e cercate l’offerta che fa per voi su Amazon!

Vaporiera: quanto consuma?

Nella tabella precedente abbiamo omesso l’importanza della potenza, non perché questa non abbia un certo peso sul lavoro della vaporiera, bensì perché meritava appunto una speciale considerazione. Il wattaggio di una vaporiera infatti determina in parte una buona manutenzione e una lunga durata del lavoro, oltre al numero di Watt poi consigliamo anche di verificare che ci siano un buon sistema per evitare il surriscaldamento. Quest’ultimo è uno dei problemi più gravi che una vaporiera con poca potenza potrebbe subire, ma il vantaggio di avere un buon wattaggio è quello di poter scaldare più rapidamente l’apparecchio, in questo modo la perdita di vitamine nei cibi è minore. Ma quanto ci costa in consumi?

POTENZA (WATT)CONSUMO KWH/ANNOUSO MEDIO SETTIMANALE (in minuti)COSTO ANNUO IN EURO
70010045€ 7
100015045€ 10
150020045€ 15
200030045€ 20

Naturalmente le stime sono molto approssimative, abbiamo calcolato a seconda della potenza scelta quelli che potrebbero essere i costi annuali utilizzando la vaporiera circa 3-4 volte a settimana. :)

Vaporiera: come si usa

L’utilizzo della vaporiera è molto semplice, a seconda del modello varia di non molto e nel video che vi alleghiamo qui sotto potete vedere come si procede (non ci sono parole che competono con le immagini 😉 ).

Se vi state chiedendo quanto tempo ci vuole (nel video sembra un sacco di tempo eh … :) ) per prepara i piatti più comuni, qui sotto vi proponiamo i tempi di cottura in media (dipende anche dalla potenza):

Cottura riso:

  • 100 g di riso, 100 ml d’acqua, un pizzico di sale, 20 minuti di cottura
  • 200 g di riso, 200 ml d’acqua, mezzo cucchiaino di sale, 25 minuti di cottura
  • 300 g di riso, 300 ml d’acqua, mezzo cucchiaino abbondante di sale, 30 minuti di cottura

Cottura verdure

  • Asparagi: 15 minuti
  • Fagiolini: 15-20 minuti
  • Broccoli in cimette: 20 minuti
  • Carote affettate: 20 minuti
  • Cavolfiore in cimette: 25 minuti
  • Zucchine affettate: 15 minuti
  • Piselli sgusciati: 15 minuti
  • Patate a spicchi o novelle: 30 minuti
  • Patate intere: 40 minuti

Cottura carne

  • Petto di pollo: 30 minuti

Cottura pesce

  • Frutti di mare: 10-15 minuti (si devono aprire)
  • Gamberetti: 10 minuti (devono essere belli rosati)
  • Pesce a filetti: 10 minuti
  • Pesce in tranci: 15-20 minuti
  • Pesce intero: 20 minuti

Vaporiera: prezzi e offerte

Altro punto importante, se prima abbiamo fatto i conti con i consumi annuali a seconda del tempo di utilizzo e della potenza, non tutte le vaporiere hanno lo stesso costo. Solitamente a determinare il prezzo è proprio la potenza, la qualità dei materiali e il tipo di tecnologia più o meno avanzata. Ormai ogni supermercato ha i suoi 3-4 modelli in vendita, difficilmente si trova una corsia piena di vaporiere, neanche nella migliore catena di elettrodomestici.

Ma il numero esiguo di modelli non è l’unico motivo che ci fa  pensare, comprare online conviene solitamente anche per motivi economici. I prezzi infatti sono quasi sempre più bassi e ci sono tanti altri vantaggi:

Comprare online conviene perché:

  • Ci sono più modelli (ma tanti di più!)
  • Si risparmia
  • Spedizione gratuita e veloce (3-4 gg in moltissimi casi)
  • Se non si è soddisfatti si può restituire il prodotto (diritto di recesso)

Le marche

Come sempre accade per ogni elettrodomestico, tantissime case di produzione hanno investito tempo e denaro per mettere sul mercato un ampia scelta di vaporiere. Qui sotto vi proponiamo le marche e i relativi modelli più famosi, aumentando il numero di recensioni man mano che andremo a provare sempre più nuovi apparecchi. :)

80 commenti su “Vaporiera

  1. Ciao, sono molto contenta che esista un sito come questo, tutto chiaro, facile, un servizio fantastico. Vorrei approfittare e chiedervi se esiste una vaporiera che permette di impostare la temperatura a piacimento. So che gli ultimi modelli philips hanno un programma con diversi settaggi a seconda degli alimenti che tuttavia non sono ben specificati nel libretto delle istruzioni, sapreste aiutarmi? Mi sarebbero ottimali temperature tra i 20 e i 70 gradi. Vi ringrazio!

    1. Ciao Eli,

      In realtà nessun libretto fa riferimento ai gradi di cottura, quello che bisogna considerare durante la cottura è il tempo! :) Noi abbiamo provato questi modelli della Philips, diverse fasce di prezzo e quindi differenti opzioni (nelle recensioni trovi tutto, anche i libretti istruzioni). :)

      Ciao,
      Il Team di Vaporiera.net

      1. Salve! Sto cercando la vaporiera “giusta” ma proprio non trovo quella che abbia tutto quello che cerco, forse voi potete illuminarmi. Direi che può bastarmi una medio piccola, nella maggior parte dei casi siamo in 2. La vorrei abbastanza potente, non cerco il risparmio ma un prodotto di qualità. La vorrei con il diffusore di aromi e dotata di vaschetta contenitore per zuppe e riso. Vi prego ditemi che esiste!

        1. Ciao Davide,

          nella maggior parte delle vaporiere in commercio siamo intorno ai 100°C, in nessuno dei modelli da noi analizzati è possibile selezionare la temperatura, ma solo il tempo di cottura.

          Ciao,
          il Team di Vaporiera.net

  2. Si, mi spiego, da tempo sono attratta dai forni a vapore ma vuoi per una questione economica e di conformazione della cucina, ci ho temporaneamente rinunciato. Mi chiedevo allora perché non pensare alle vaporiere ma facendo un giro su web e soprattutto su questo sito, ho capito che c’è una grande differenza, soprattutto per questo problema di impostazione della temperatura. Sulle vaporiere mediamente siamo sempre sui 100gradi e quindi quello che varia è il tempo. Nei forni il livello differente di temperatura permette appunto più sperimentazione, a 40 gradi si fa lo yogurt, si lascia lievitare, a 60 si scongela etc… queste cose rimangono così improbabili con una vaporiera? Se si potesse settare anche la temperatura non sarebbe quasi come un forno? Grazie

    1. Ciao Elisa,

      con le vaschette completamente in vetro che sappiamo no. Pirofile in vetro si e modelli con struttura in acciaio, ma senza comandi digitali, ad esempio la Crealys 502369(anche se non l’abbiamo recensita.

      Ciao,

      Il Team di Vaporiera.net

    1. Ciao Marco,

      quali sono i tuoi dubbi? Conosciamo le Magimix anche se finora non le abbiamo recensite. Sembrano in realtà molto interessanti sia per le funzioni che per la struttura in acciaio inox (con due cesetelli da 5,5 lt). Che modello Magimix? In commercio dovrebbero essercene un paio ma non sono disponibili sui siti di vendita online. Sappiamo comunque che il prezzo è in fascia alta e che l’ultimo modello dovrebbe avere la possibilità di scegliere fra 4 funzioni preprogramamte differenti e un buon set di accessori. Rispetto alla Philips hanno una capacità maggiore, di conseguenza aumentano anche le dimensioni e il peso, distribuita su due livelli invece che tre. La Philips HD9190/30 è un ottimo modello e offre tanti vantaggi, una buona base stabile, materiali di struttura lavabili in lavastoviglie, occupa poco spazio, una buona capacità su più livelli, programmi per la cottura di diversi alimenti e accessorio per il riso. Al momento su amazon.it la trovi a un buon prezzo.

      Ciao,

      Il Team di Vaporiera.net

      1. Ciao grazie
        Ma tra le due tecnicamente conviene la magimix o la philips
        Parlo anche per tipo di materiale….
        Grazie
        Marco

  3. Ciao!Vorrei sapere quale vaporiera e la migliore (con prezzo normale) cucinare la carne con legumi per il mio bambino e anche per noi?Non so se mi sono fatta capire.Grazie

  4. Ciao, sto valutando l’acquisto di una vaporiera per fare le pappe alla mia bimba ma mi chiedo… a 100 gradi le vitamine rimangono?
    E se rimangono, frullando poi le verdure cotte a vapore, si rischia di perdere proprietà in questa fase?

    Grazie mille

    1. Ciao Luana,

      citiamo wikipedia:

      “Cuocere a vapore è spesso meglio che lessare, in quanto, oltre al minor uso di grassi, è più difficile che vengano disperse le sostanze aromatiche e nutritive (ad esempio i sali minerali o le vitamine idrosolubili), per diluizione, nell’acqua (che spesso viene scartata). D’altro canto, diverse pietanze non possono essere preparate a vapore: la carne grassa, ad esempio, necessita di temperature relativamente alte, che non sempre possono essere generate con questo sistema; per il pesce, invece, la cottura a vapore è considerata un buon sistema. Da tener presente che alcune verdure e legumi al termine della cottura presentano una consistenza differente da quella che si ottiene con altre tecniche di cottura, e pertanto potrebbero non soddisfare i gusti di qualcuno.”

      ti consigliamo di leggere questo e questo articolo.

      Ciao,

      Il Team di Vaporiera.net

  5. Salve e complimenti per il sito web , informativo e molto ben curato .
    vorrei anche io acquistare una vaporiere , ormai è un annetto che seguo un alimentazione latto-ovo vegetariana e sono al corrente che cuocere i cibi ad alte temperature e per prolungato tempo nè aumenta la tossicità degli stessi cibi . Cerco una vaporiera 1) non troppo costosa (di questi tempi )
    2 ) che mantenga una cottura che non supera alte temperature .in particolare per alcune cotture , già a 60-65 gradi i cibi iniziano a denaturarsi (perdita di sali minerali e proteine ) . 3) una vaporiere adatta alla cucina di cereali e legumi ( se si possono cucinare con la vaporiera) (ceci fagioli lenticche etcc riso integrale orzo farro etc ) .
    3 ) anche di ridotta dimensione vivo da solo
    Grazie cntinuate cosi 😀

    1. Ciao Andrea,

      grazie dei complimenti! Continueremo! Noi non siamo così “tecnici” però ti potrebbe interessare il blog di Dario Bressanini che parla per l’appunto della chimica del cibo, della sua cottura e molto altro (qui un articolo che parla del punto di ebollizione dell’acqua). C’è da dire che le basse temperature di cottura devono essere effettuate su alimenti “sicuri” quindi bisognerebbe prestare attenzione alla scelta delle materie prime, a come vengono manipolate e conservate una volta cotte onde evitare la contaminazione microbica. Ora rispondendo alla tua domanda fai conto che la temperatura del vapore aumenta all’aumentare della pressione a cui è sottoposto. Fra le recensite noi ti suggeriremmo la Tefal VS4001 VitaCuisine.

      Ciao,

      Il Team di Vaporiera.net

  6. buongiorno vorrei sapere la migliore vaporiera quale è
    cucino tutti i giorni e diversi tipi di cibo
    siamo in tre
    problema riscontrato con philips
    se io ho diversi tipi di cibo con diverse cotture succede spesso due cose
    devo travasare i contenuti , e al primo piano dopo 20 min si allaga di acqua
    esempio pesce al primo piano e ortaggi al secondo e terzo
    dopo 12 min il pesce è pronto ….devo travasare gli ortaggi perché le misure dei cestelli sono differenti….
    grazie mille

    1. Ciao Francesco,

      che modello della Philips hai? Inserisci il giusto quantitativo di acqua? Fai conto che in alcuni modelli viene consigliato di inserire il pesce all’interno dell’accessorio per le zuppe. Il pesce lo metti surgelato (andrebbe evitato)? Hai provato a contattare la Philips? Dipende da quanti alimenti mangiate e con una capacità inferiore, rispetto a modelli con tre cestelli, ma con ambianti separati per la cottura potresti pensare alla Tefal VS4001 VitaCuisine.

      Ciao,

      Il Team di Vaporiera.net

  7. Ciao,
    Noi siamo in tre in famiglia, tutti vegani.
    Vorrei acquistare una vaporiera con i cestelli molto grandi .
    Dato che la userei tutti i giorni avrei bisogno di un tipo che non consumi tanto.

      1. Ciao Edina…essendo anche io vegana e quindi cucinando più simile a me 😀 puoi dirmi come ti sei trovata con la vaporiera? La utilizzi molto? Sto pensando di acquistare quella della Braun..

  8. Buonasera!

    Avrei bisogno di un consiglio. Io sto cercando una vaporiera che abbia il timer posticipato e che sia sicura da far funzionare da sola (es. si spenga se finisce l’acqua).
    Fino ad oggi ho usato per me un cuociriso con cestello per la cottura al vapore, e lo abbinavo ad una presa elettrica temporizzata.
    Ora avrei bisogno visto che siamo in due di una vaporiera che alle 7 si accenda da sola a casa vuota e inizi la cottura.

    Per il resto non ho grandi pretese.

    Sapreste darmi un consiglio a riguardo?

    Grazie,
    Jacopo

  9. Buonasera,
    dopo mesi di ricerche non sono ancora riuscita a decidere che modello di vaporiera acquistare, per questo avrei bisogno del vostro prezioso aiuto.
    Vorrei una vaporiera programmabile ma che nello stesso tempo una volta entrata in funzione, in mia assenza, non sia pericolosa per gli animali.
    La capienza non è fondamentale.
    Grazie mille per la vostra disponibilità.
    Ciao

    1. Ciao Stefania,

      che intendi con pericolosa per gli animali? Che se dovessi lasciarla con l’avvio ritardato si spenga autonomamente in caso di esaurimento dell’acqua? Di questo tipo puoi vedere la Tefal VS4003 Vita Cuisine però con avvio ritardato fino a 4 ore.

      Ciao,

      Il Team di Vaporiera.net

  10. Ciao e grazie per la risposta, per pericolosa intendo che se la programmo per accendersi quando sono fuori casa, il gatto avvicinandosi possa bruciarsi con l’eventuale vapore che fuoriesce o semplicemente toccandola.
    Ancora grazie per la vostra gentilezza.
    Stefania

    1. Ciao Stefania,

      essendo un apparecchio elettrico si surriscalda e solitamente viene consigliato di non toccare l’apparecchio quando produce vapore e utilizzare guanti di protezione per togliere il coperchio, il contenitore per riso e i contenitori trasparenti. Ora ad esempio il modello consigliato, come puoi vedere anche dal video, non si riscalda eccessivamente ma sarebbe meglio che come tutti gli apparecchi elettrici non vengano lasciati incustoditi in presenza di animali.

      Ciao,

      Il Team di Vaporiera.net

  11. Buongiorno,
    mi chiedevo: la vaporiera mentre è in funzione fa odore?Può cioè essere usata eventualmente anche in una stanza chiusa?E per la pulizia, si lava normalmente con il detersivo o si pulisce con il vapore stesso, fancendola cioè andare “a vuoto” dopo la cottura?
    Grazie
    Claudio

    1. Ciao Claudio,

      si, emette qualche odore come molti altri elettrodomestici. Per quanto riguarda la ulizia ci sono modelli i cui cestelli possono essere inseriti anche in lavastoviglie (alcuni modelli della Tefal per esempio) e puoi utilizzare sapori neutri, la base va periodicamente trattata con aceto per evitare troppe incrostazioni di calcare. In ogni caso viene tutto specificato sui libretti di istruzione.

      Ciao,

      Il Team di Vaporiera.net

  12. Buon giorno,
    avrei bisogno di un consiglio relativo alla pulizia della vaporiera TEFAL MINICOMPACT VC 1301, in particolare riguardo alla vaschetta dell’acqua, che non è staccabile, in quanto è attaccata al motore, Come posso eliminare il calcare che si è formato? finora ho usato acqua del rubinetto per cuocere i cibi, ma, complessivamente, al massimo una decina di volte (ho acquistato la vaporiera da poco).
    Grazie.
    Cordiali saluti

    1. Ciao Caterina,

      noi non forniamo questo tipo di assistenza. In goni caso sappiamo che su molte vaporiere viene indicao di lasciare la vachetta in ammollot per diverse ore con dell’aceto.

      Ciao,

      Il Team di Vaporiera.net

  13. avrei bisogno di una piccola vaporiera per carne pesce riso e verdure e amgari qualche biscotto o dolcetto se si può ma che non costi tanto diciamo fin verso 45- 50 euro. che marca va bene ? dove la posso prendere?

    1. Ciao Chiara,

      hai già visionato i modelli che si trovano nella categoria “La migliore Vaporiera”? ci sono diversi modelli a costo contenuto. Puoi leggerne la recensione cliccando, sotto il nome del modello, sul tasto azzurro; per acquistarle online invece o clicchi sul bottone arancione che ti rimanda ad amazon oppure puoi accerdervi anche dai bottoni verdi all’interno delle recensioni. Per farti un’esempio qui trovi la recensione della Russell Hobbs 19270-56 Cook@Home

      Ciao,

      Il Team di Vaporiera.net

  14. Ciao,

    ho bisogno di un consiglio: ho visto su Amazon una vaporiera che mi interessa, ma ne ho trovate 2 di marca diversa ma in sostanza sono identiche, cambia leggermente il prezzo.

    A questo punto, fra le 2 quale mi consigliate?

    http://www.amazon.it/Morphy-Richards-48780-Intellisteam-Intelligente/dp/B001CDKL62/ref=sr_1_10?s=kitchen&ie=UTF8&qid=1422033817&sr=1-10&keywords=vaporiera

    http://www.amazon.it/Klarstein-vaporiera-cottura-programmi-display/dp/B00PLSWE5U/ref=sr_1_53?s=kitchen&ie=UTF8&qid=1422033986&sr=1-53&keywords=vaporiera

    1. Ciao Alberto,

      noi non abbiamo recensito la Klarstein Food Spa vediamo che ha delle buone caratteristiche, leggiamo anche opinioni positive sui forum esteri (il manuale è in lingua tedesca ed inglese);ha una capacità dei contenitori molto inferiore rispetto alla Morphy Richards Intellisteam 48780 quindi crediamo che dipenda da che esigenze hai!

      Ciao,

      Il Team di Vaporiera.net

      1. Stavo pensando una cosa: la cottura a vapore mantiene vitamine e minerali, però, l’acqua per emettere vapore deve bollire a 100 gradi perciò il vapore ha quella temperatura. Come fanno gli alimenti a rimanere nei 45 gradi se il vapore è 100?

  15. Non capisco perchè si sostenga sempre che la cottura a vapore mantenga inalterato il contenuto vitaminico e le proprietà organolettiche dei cibi?!?!…. Tengo a precisare che le vitamine cominciano a perdersi sopra i 42°C….. Ora, nella cucina “crudista” non si mangiano cibi cotti a Temperature superiori ai 40-42°C. L’acqua allo stato liquido passa allo stato gassoso quando raggiunge i 100°C. Domanda: come è possibile che si senta sempre dare questa informazione errata e fuorviante?? Esiste una vaporiera che permetta di impostare la Temperatura di cottura? Grazie.

    1. Ciao Marco,

      nessuno dice che la cottura a vapore mantenga INALTERATO il contenuto vitaminico e le proprietà organolettiche dei cibi. Ti citiamo ciò che abbiamo scritto anche ad altri utenti:

      citiamo wikipedia:

      “Cuocere a vapore è spesso meglio che lessare, in quanto, oltre al minor uso di grassi, è più difficile che vengano disperse le sostanze aromatiche e nutritive (ad esempio i sali minerali o le vitamine idrosolubili), per diluizione, nell’acqua (che spesso viene scartata). D’altro canto, diverse pietanze non possono essere preparate a vapore: la carne grassa, ad esempio, necessita di temperature relativamente alte, che non sempre possono essere generate con questo sistema; per il pesce, invece, la cottura a vapore è considerata un buon sistema. Da tener presente che alcune verdure e legumi al termine della cottura presentano una consistenza differente da quella che si ottiene con altre tecniche di cottura, e pertanto potrebbero non soddisfare i gusti di qualcuno.”

      Ti consigliamo di leggere questo e questo articolo.

      Ciao,

      Il Team di Vaporiera.net

    1. Ciao Silvio,

      Noi non le abbiamo recensite, con diversi diametri e di diverse forme (ma non elettriche) visto che non sappiamo che esigenze tu abbia, ma con materiali in vetro o in acciaio puoi vedere:

      Ballarini 8225IH

      Vaporiera Kitchen Craft

      Kitchen Craft Clearview

      Crealys 502369

      Vaporiera Prima

      Altrimenti elettriche (quindi non come le precedenti da fornello) puoi vedere:

      Seb VC145100

      Clatronic RK 3309

      Magimix Acciaio inox

      Ciao,

      Il Team di Vaporiera.net

  16. ciao, che ne pensate della Klarstein a 3 camere di cottura? ho letto che ha una capacità di 2 litri, mi sembra un pò poca, anche visto il prezzo.. comunque la scelta è tra questa e le due Morphy Richards, la 48780 e la 48775. Lasciando perdere la differenza di prezzo, per un uso normale quale mi consigliate? Vale la pena comprare una vaporiera a 3 vaschette o comunque faccio in fretta anche se devo cuocere tre cose diverse e prima ne faccio cuocere 2 e poi la terza? grazie

    1. Ciao Cristian,

      dipende da che necessità hai e quanto cibo intendi cucinare. Avere tre vaschette ti permette di cucinare diversi tipi di alimenti e nel caso dei modelli da te visti di impostare diversi tempi; altra nota positiva è data dal fatto che consumi meno energia in quanto puoi cuocere più alimenti senza dover riattivare successivamente la vaporiera per ulteriore tempo. Noi ti suggeriremmo la Morphy Richards 48780 perché ha una potenza maggiore.

      Ciao,

      Il Team di Vaporiera.net

  17. Ciao, ho una Vitacuisine della Tefal,un vecchio modello non dotato dei vasetti di vetr per i dolci. Volevo chiedervi se è possibile usare delle casseruole in pyrex con coperchio nella vaporiera o se rischiano di esplodereper la pressione.
    grazie mille

    1. Ciao Anna,

      non sappiamo precisamente se quest’opzione sia possibile. Meglio sempre utilizzare i contenitori Tefal e, se avessi ancora dubbi, rivolgiti al loro servizio assistenza post vendita.

      Ciao,
      il Team di Vaporiera.net

  18. Buongiorno,
    possiedo una vaporiera kenwood sf470 .
    Ho effettuato un paio di volte la disincrostazione anticalcare come consigliato ed ho notato che l’acqua fuoriuscita dall’interno della vaporiera è divenuta marrone. Ho ripetuto altre volte aggiungendo aceto bianco ma il colore marrone , anche se in misura piu’ leggera, permane. Secondo voi si tratta di ruggine o è cosa normale?
    Grazie

    1. Ciao Gianfranco,

      non sappiamo dirti di preciso di che si tratta, ma pubblichiamo il tuo commento sperando che qualche altro utente possa aiutarti. Potresti anche pensare di scrivere al servizio assistenza clienti, magari possono darti qualche consiglio.

      Ciao,
      il Team di Vaporiera.net

  19. Salve, vorrei comprare una vaporiera perché le mie bimbe stanno iniziando lo svezzamento e anche io e mio marito vogliamo mangiare in modo più salutare. Ne ho viste molte ma non riesco ancora ad orientarmi.. Cosa mi consigliate? Non voglio spendere più di 100 euro e vorrei due ripiani da poter cuocere più cose contemporaneamente. Grazie :)

    1. Ciao Gloria,

      ti consigliamo senza dubbio la Philips HD9150/91 che, tra l’altro, ora trovi ad un buon prezzo in offerta su Amazon. È adeguata alle persone da te indicate e ti permette di preparare 3 alimenti contemporaneamente (ha 3 ripiani infatti).

      Ciao,
      il Team di Vaporiera.net

  20. Ciao,
    volevo chiedervi se esiste una vaporiera programmabile, nel senso che possa preparla la mattina con tutto ciò che serve e programmarla perchè si accenda 20 o 30 minuti prima che torni a casa dal lavoro, così da trovare il cibo pronto e caldo

    1. Ciao Nicola,

      purtroppo non abbiamo trovato una vaporiera con partenza programmabile tra quelle che conosciamo e abbiamo recensito. Facendo delle ricerche, abbiamo individuato due prodotti con questa funzione: la AEG DG 5552 e alcuni modelli della marca Lagrange, ma non sappiamo dove orientarti per l’acquisto online.

      Ciao,
      il Team di Vaporiera.net

      1. Russell Hobbs 19270-56 Cook@Home già ce l’ho,ottima!Devo fare un regalo ed ero tentata con Kooper 2165306,900w m’incuriosisce.
        Buonasera e grazie

    1. Ciao Moni,

      sì, potresti mettere il cous cous nell’apposito contenitore (tipo da riso), coprirlo un po’ d’acqua e farlo cuocere, forse per una ventina di minuti.

      Ciao,
      il Team di Vaporiera.net

  21. Scusate per la domanda forse banale, ho comprato la vaporiera philips hd9150/91 da regalare a mia figlia scoprendo successivamente che sarebbe stata necessaria una vaporiera che cuoce anche il riso, ho saputo che si possono comunque inserire altri contenitori in plastica per la cottura del riso da comprare a parte, sapreste suggerirmi quali sono ed eventualmente qualcosa di specifico che acquisterei immediatamente? Grazie in anticipo per la Vs. risposta.

    1. Ciao Patrizia,

      non sappiamo indicarti purtroppo dove acquistare il contenitore specifico. Ti consigliamo però di risolvere utilizzando una ciotola in vetro all’interno del contenitore, funziona! :)

      Ciao,
      il Team di Vaporiera.net

  22. Ciao, ho da pochissimo scoperto questo sito. Approfitto per chiedere un consiglio. Siamo in cinque e vorremmo acquistare una vaporiera che cucini tutto (anche riso). Priorità alla qualità dello strumento, no tetto budget. Sarebbe graditissimo un vostro suggerimento. Grazie

  23. Ciao! Ho acquistato, su Vs. consiglio, la Vaporiera Philips HD9116/00 e sono contentissima. Vorrei regalarne una ad una signora ma con tre cestelli xchè sono due persone e con contenitore x cottura riso/cereali. Chiedo Vs. consiglio x una vaporiera con tali requisiti, semplice da usare (la persona non è giovane) e con un buon rapporto qualità/prezzo. Grazie in anticipo! Cinzia

    1. Ciao Cinzia,

      siamo contenti che tu sia soddisfatta dalla tua vaporiera! Per quest’altro acquisto invece puoi valutare la Philips HD9140/91 che è più capiente e ha il cestello per riso/zuppe.

      Ciao,
      il Team di Vaporiera.net

  24. Dovendo acquistare una vaporiera sono indeciso tra 3 modelli.
    In famiglia siamo in tre, quale mi consigliate?
    – Philips HD9116/00
    – Philips HD9150/91
    – Braun IdentityCollection FS 5100

    grazie

    1. Ciao Santa,

      la Braun e l’altra Philips ci sembrano forse un po’ piccole, motivo per cui opteremmo per la Philips HD9150/91, la cui unica pecca è di non avere il cestello per il riso incluso in dotazione (ma a cui puoi ovviare usando tu un contenitore in vetro o apposito).

      Ciao,
      il Team di Vaporiera.net

  25. Sono felice di aver trovato un sito come il vostro che fornisce risposte chiare e precise a chi, come me, non riesce a trovare una soluzione. Ecco il mio problema: sto cercando di abolire completamente dalla mia cucina gli utensili in plastica, ovviamente anche la mia vecchia vaporiera dovrà essere sostituita. Ci sono vaporiere elettriche con le vaschette completamente in acciaio inox? Vi ringrazio anticipatamente per l’aiuto.

  26. Salve potreste consigliarmi una buona vaporiera in acciaio inox o in pyroflam,adatta per fornelli ad induzione e per 3persone.
    Grazie mille.

    1. Ciao Carmela,

      non abbiamo testato vaporiere tradizionali visto che ci occupiamo di quelle elettriche ma facendo una ricerca su Amazon ci sembra che la Crealys 502369 sia un buon prodotto (ce ne sono anche diverse altre!).

      Ciao,
      il Team di Vaporiera.net

  27. Salve,
    ho perduto il contenitore dove cuocere il riso!!! Posso usare un contenitore di quelli con coperchio adatti al microonde?
    Grazie

    1. Ciao Cristina,

      potresti usarlo, ma crediamo non ci sia bisogno di utilizzare anche il coperchio, basta quello della vaporiera.

      Ciao,
      il Team di Vaporiera.net

  28. Buongiorno, intanto complimenti x il sito e’ veramente utile,fatto bene e molto chiaro. Avrei bisogno di sapere se esistono in commercio delle vaporiere con i cestelli in vetro (preferisco non usare plastica x quanto possibile) e se sono valide. Vi ringrazio e vi auguro buona continuazione

    1. Ciao Rosanna,

      le vaporiere elettriche in cui ci siamo imbattuti fin ora non sono in vetro. Trovi modelli in acciaio e vetro che però sono vaporiere a cottura tradizionale.

      Ciao,
      il Team di Vaporiera.net

Hai bisogno di un consiglio?*
Scrivi qui sotto, risponderemo il prima possibile!

*Il nostro sito offre un servizio informativo sugli acquisti: non risponderemo quindi a domande inerenti a problemi di assistenza tecnica o manutenzione.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *