Philips HD9190/30

In questa pagina potete scoprire tutte le caratteristiche della vaporiera Philips HD9190/30 leggendo la recensione dei nostri esperti. Siamo andati a valutarne la praticità, il design, le dimensioni e l’efficacia confrontando la nostra esperienza con quella degli utenti che hanno acquistato questo prodotto e hanno lasciato un commento online. Se non avete tempo per leggere l’intera recensione della Philips HD9190/30 vi consigliamo di saltare direttamente al paragrafo Conclusioni che si trova in fondo alla pagina, dove potete trovare una breve sintesi.

253 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 139,00 €
253 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 139,00 €


La confezione

Osservando la confezione della Philips HD9190/30 la prima cosa che notiamo sono le immagini che la rappresentano e che indicano da subito che questa vaporiera si sviluppa maggiormente in altezza piuttosto che in larghezza, senza tuttavia perdere in stabilità. Sulle pareti laterali di questa scatola si notano, inoltre, le principali peculiarità di questo modello, i componenti che la formano e la possibilità di effettuare diversi tipi di cottura. La confezione include: la vaporiera con i cestelli e i coperchi che la compongono, un manuale d’istruzioni, la garanzia e un ricettario.

La vaporiera

Questa vaporiera è dotata di un display dove avrete la possibilità di selezionare tutte le impostazioni con un utilizzo davvero semplice e intuitivo. La capacità dei tre cestelli per la cottura a vapore è di 9 l, quindi adatta anche ad famiglie medie oltre che a single e coppie. Unica accortezza da adottare oltre allo studio delle dimensioni della Philips HD9190/30 è quella di assicurarsi di avere un posto dove utilizzarla con una presa di corrente abbastanza vicina poiché il cavo è lungo 1 m. Il cavo può poi essere arrotolato in un apposito vano. Quali sono le caratteristiche funzionali di questa vaporiera? La Philips HD9190/30 offre innanzitutto due programmi di cottura automatici:

  • Programma Meal: ovvero la possibilità di poter impostare diversi di tempi di cottura a seconda degli ingredienti che andrete ad inserire nei diversi cestelli
  • Programma Chef: la possibilità di cucinare alimenti specifici, solo con il cestello di cottura più basso, e a temperatura al di sotto dei 100°C per cotture più lente


Spot pubblicitario della vaporiera Philips HD9190/30.

Inoltre, grazie al vano porta aromi, è possibile aromatizzare i cibi con spezie di vario genere. Al termine dell cottura la Philips HD9190/30 emette 5 segnali acustici e passa direttamente alla funzione di mantenimento in caldo. In fatto di sicurezza segnala sul display e con un beep ripetuto il termine dell’acqua nel serbatoio per la produzione di vapore che in ogni caso potete inserire anche durante la cottura dall’apposito foro che trovate lateralmente. Per pulire la Philips HD9190/30 basta seguire attentamente il libretto istruzioni, soprattutto per quanto riguarda la rimozione del calcare, e ricordate che i componenti possono essere lavati in lavastoviglie. Ultimo dato importante da tenere in considerazione è la potenza di 2000 W, un valore che consente alla vaporiera di riscaldarsi e anche di cuocere in tempi non troppo lunghi e in maniera assolutamente efficace.

Gli accessori

La vaporiera Philips HD9190/30 prevede in dotazione i tre cestelli che la compongono, con ripiani divisori (rimovibili) tra un contenitore e l’altro e il coperchio per l’ultimo cestello superiore. Inoltre sono ovviamente inclusi la garanzia e il libretto d’istruzioni, corredati anche da un comodo ricettario che raccoglie indicazioni per la realizzazione di diversi tipi di piatti, tutti cotti rigorosamente al vapore. Infine, è incluso un contenitore specifico per la cottura delle zuppe e del pesce e il ripiano per cuocere comodamente le uova dando loro stabilità durante il processo di cottura.

Conclusioni

La vaporiera Philips HD9190/30 è un prodotto in fascia di prezzo alta ma assolutamente giustificata dalla sua alta qualità e dai programmi di cottura automatici. Strutturalmente occupa meno spazio in larghezza rispetto ad altri modelli, ma ricordate di avere una presa vicina ad almeno un metro di distanza. Questa vaporiera ha una capacità massima di 9 l,  è quindi adatta a single, coppie e famiglie non troppo numerose. La Philips HD9190/30 prevede un contenitore per la cottura delle uova, del riso e delle zuppe, i suoi componenti sono lavabili in lavastoviglie ed è dotata di un intuitivo display per le impostazioni. È senz’altro l’acquisto ideale per chi voglia un prodotto robusto, affidabile e di qualità.

253 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 139,00 €
253 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 139,00 €

Vantaggi

  • Programmi automatici
  • Accessori
  • Prestazioni ottime

Svantaggi

  • Cavo corto
  • Prezzo

Scheda tecnica della Philips HD9190/30

  • Piedini antiscivolo
  • Spia di accensione
  • Manici antiscottatura
  • Indicatore del livello dell’acqua
  • Protezione dal surriscaldamento e cottura senza acqua
  • Numero di basi di cottura: 3
  • Custodia cavo
  • Assorbimento: 2000 W
  • Voltaggio: 220-240 V
  • Frequenza: 50/60 Hz
  • Lunghezza cavo: 1 m
  • Capacità delle basi di cottura: 2,6/2,8/3,2 l
  • Capacità del serbatoio dell’acqua: 1,1 l

Libretto d’istruzioni della Philips HD9190/30

Qui troverete il libretto d’istruzioni della Philips HD9190/30.

Brochure informativa della Philips HD9190/30

Qui troverete la brochure informativa della Philips HD9190/30.

46 commenti su “Philips HD9190/30

  1. Buona sera, volevo sapere se è possibile variare la temperatura manualmente dopo aver impostato un programma di cottura. Grazie

    1. Ciao Marco,

      no, questa vaporiera ha temperature di cottura preselezionate a seconda dell’alimento che andrai a cuocere! Per maggiori informazioni puoi dare uno sguardo al libretto di istruzioni!

      Ciao,

      Il Team di Vaporiera.net

  2. Ciao. L’ho comprata, il top, proprio perchè consigliata da questo sito. Nota: come si vede dalla foto sul display c’è un 20, che sarebbero i minuti, che non permette di visualizzare eventuali aumenti o diminuzioni del tempo che si vuole impostare. Mi sembra incredibile. E’ vero che ci sono dei programmi preimpostati, ma non si riesce a leggere il tempo che si imposta. Ripeto: mi sembra incredibile.
    Angelo

    1. Ciao Angelo,

      noi non ci occupiamo di assistenza. In ogni caso…c’è un blocco di protezione del timer. Se vai sul sito della casa produttrice e cerchi il modello troverai l’area dedicata all’assistenza con anche le domande frequenti: c’è proprio la risposta alla domanda perché il “timer si blocca a 20 minuti” e come fare per disattivarlo.

      Ciao,

      Il Team di Vaporiera.net

  3. buongiorno! volevo sapere se questa vaporiera ha la potenza regolabile o solo regolata su 2000w? poi avendo 2000 w allora secondo quello che ho letto e’ in maniera assoluta migliore delle altre visto che scaldando prima i cibi mantiene di piu le vitamine giusto? volevo aggiungere alla domanda precedente che il mio dubbio e’ tra la 9150 e la 9190,noi siamo in due in famiglia ed amiamo sopratutto mangiare riso,petto di pollo e verdure!

    1. Ciao Enrico,

      i due modelli hanno su carta più o meno le stesse caratteristiche. Dipende che utilizzo ne vuoi fare, quanto tempo hai a disposizione, che funzioni ti piacerebbe utilizzare. Noi ti suggeriremmo la Philips HD9190/30 che ha in più: una struttura in metallo e acciaio (vs una struttura in plastica della Philips HD9150/91), una potenza di 2000 w non regolabile (se non hai problemi a livello di rete elettrica e quindi non rischi di far saltare il contatore, ti permette di avere produzione di vapore in minor tempo), e i programmi Meal and Chef.

      Ciao,

      Il Team di Vaporiera.net

  4. Ciao, vorrei sapere se il programma Chef della Philips HD9190/30 cuocendo a meno di 100° permette di avere anche un risparmio energetico e quindi anche sulla bolletta… Grazie!

    1. Ciao Renato,

      crediamo di no una parte del wattaggio viene impiegata per riscaldare l’acqua e portarla a ebollizione. La potenza e quindi i consumi sono proporzionali con i tempi impiegati per la cottura degli alimenti e con i tempi effettivi di utilizzo della vaporiera. Per avere informazioni più dettagliate dovresti contattare la Philips.

      Ciao,

      Il Team di Vaporiera.net

      1. Ciao Sergio,

        la base è in acciaio e il resto dei materiali è plastica, non ci sono chiari riferimenti sulle griglie, per questo pubblichiamo comunque la tua domanda, nel caso qualche altro utente abbia avuto un caso simile al tuo e possa aiutarti.

        Ciao!

        Il team di vaporiera.net

  5. Buonasera vorrei sapere se questa vaporiera ha la funzione per il cibo congelato? Nel caso me ne potreste consigliare una con questa funzione ma che sia ai livelli di questo modello philips! A noi in effetti ci interessa moltooltre la capienza ovviamente, anche cestello uova e parte x gli aromi.

    Vorrei sapere se questa vaporiera (Tefal VS4003 Vita Cuisine) permette la cottura dei cibi surgelati!

    Grazie

    1. Ciao Chiara,

      dipende da cosa dovrete cucinare. Per la Philips HD9190/30 sul libretto istruzioni viene riportato che:

      “Non cuocete mai al vapore carne, pollame o pesce surgelato. Questi alimenti devono sempre
      essere completamente scongelati prima della cottura al vapore.”

      “Non scongelate le verdure surgelate prima di cuocerle a vapore.”

      Riferendoci invece all’altro commento, quello sulla Tefal VS4003 Vita Cuisine, sempre sul libretto istruzioni viene riportato che:

      “È possibile cucinare gli ortaggi surgelati senza scongelarli. Al contrario, i crostacei, il pollame e la
      carne devono essere prima scongelati completamente.”

      Ciao,

      Il Team di Vaporiera.net

  6. Salve. Gradirei sapere se, una volta avviata la cottura, in caso di interruzione della corrente elettrica, la vaporiera riparte o si azzera tutto quando ritorna la corrente.

  7. Salve,
    innanzitutto complimenti per il sito.
    Volevo sapere se il prodotto da voi commentato segnala se l’acqua sta finendo e quando è necessario fare la pulizia del calcare (e se no, se esistono altri prodotti in commercio con tali funzioni).
    Vi ringrazio per l’attenzione.
    Silvia

    1. Ciao Silvia,

      riportiamo quanto scritto sul libretto istruzioni della Philips HD9190/30:

      “Nota: se l’acqua si esaurisce durante la cottura a vapore, la spia “serbatoio dell’acqua vuoto” continua ad
      accendersi ad indicare che dovete riempire il serbatoio dell’acqua”

      mentre per quanto riguarda il calcare “Dovete rimuovere il calcare dall’apparecchio quando quest’ultimo è visibile all’interno del serbatoio
      dell’acqua. È importante provvedere a questo regolarmente per mantenere prestazioni ottimali.”

      Mentre la Philips HD9140/91 ha anche la spia per la pulizia del calcare (oltre a quella che ti segnala quando sta finendo l’acqua).

      Ciao,

      Il Team di Vaporiera.net

  8. Salve,
    vorrei sapere se è possibile per quanto ne sapete preparare con questa vaporiera lo yogurt (cosa che ho visto possibile sul modello magimix a basse temperature).
    Grazie mille
    Claudio

    1. Ciao Gabriele,

      non abbiamo questa informazione a disposizione. Prova a contattare direttamente la Philips e se hai qualche informazione aggiuntiva facci sapere!

      Ciao,

      Il Team di Vaporiera.net

      1. Grazie della risposta, dopo aver posto la domanda qui ho contattato l’assistenza e mi hanno detto che è BPA free: posso comprarla.
        grazie ancora, ciao.

  9. Ciao complimenti per il sito.
    Volevo sapere riguardo alla cottura del pesce congelato.
    IL libretto delle istruzioni dice che prima di cuocere a vapore bisogna obbligatoriamente scongelare il pesce o la carne. Ma da alcune fonti ho letto che invece si possono cuocere congelati, basta solo aumentare i minuti o la temperatura.
    Qual’è la verità?

    1. Ciao Marcello,

      in diversi manuali d’istruzioni si consiglia di scongelare sempre prima i cibi (così come quando si cuociono in forno) ma anche noi sappiamo di molti utenti che inseriscono il prodotto direttamente congelato. Dunque, non sappiamo dirti quale sia davvero la verità! Il procedimento di scongelamento degli alimenti prima della cottura è comunque quello ottimale.

      Ciao,
      il Team di Vaporiera.net

  10. Philips HD9190/30
    Buongiorno
    vorrei sapere se si puo’ aggiungere del sale
    nel cestello dell’acqua per inasporire i cibi o c’è rischio di rovinare la vaporiera?
    grazie

    1. Ciao Marino,

      crediamo che non ci sia problemi nell’aggiungere sale, olio o un po’ di burro nel contenitore del riso. Per gli altri contenitori non ne siamo certi, dipende anche da se sono traforati o meno. Comunque pubblichiamo il tuo commento così magari qualche altro utente che usa regolarmente la vaporiera può darti un parere!

      Ciao,
      il Team di Vaporiera.net

  11. Ciao! Vorrei sapere, se non si dovesse tenere conto del prezzo ma solo del risultato a livello di sapori, rapidità di cottura e manteninento delle proprietà ( nonché eventuale tossicità dei Cestelli) quale consigliereste tra questa e la tefal che descrivete qui nel sito? Perche mi ero convinta per la philips che mi sembra piu affidabile come materiali, ma leggendo il vostro articolo ho notato alcune cose positive della tefal come l’avvio ritardato… Quale ritenete sia meglio?

    1. Ciao Valentina,

      la Tefal VS4003 Vita Cuisine e la Philips HD9190/30 sono due ottime vaporiere, seppur con delle differenze: ti consigliamo la prima se ti interessa la funzione di accensione ritardata, mentre la seconda ha i programmi di cottura preimpostati, anche per fare cose diverse contemporaneamente nei vari cestelli. Vedi tu cosa conta di più per te! 🙂

      Ciao,
      il Team di Vaporiera.net

  12. Buongiorno,
    è possibile che per questo pèrodotto non esistano parti di ricambio s si dovesse rompere un cestello o simile?
    Qualcuno di voi ha avuto la “sfortuna” di aver bisogno di un pezzo di ricambio?
    Ho cercato sul web ma non ho trovato nulla.
    Proverò anche con un CAT fisico la prossima settimana.

    Grazie mille.

    1. Ciao Giampaolo,

      vediamo se altri utenti si siano già trovati in questa situazione, noi purtroppo non sappiamo aiutarti se non dicendoti di andare (come già farai) in un centro assistenza “dal vivo”.

      Ciao,
      il Team di Vaporiera.net

      1. Ciao,
        mi sono recato oggi in un CAT Philips e mi hanno detto,
        controllando a video e facendo una prova, che i pezzi di ricambio ci sono sia dei cestelli che dei coperchi che per la ciotola della zuppa/riso. 🙂

        Mi sa che a questo punto sarà il mio prossimo acquisto.

        Grazie per la disponibilità e spero che la risposta possa essere utile a qualcun’altro.

  13. Ciao a tutti, leggendo le domande noto con pacere che esistono pezzi di ricambio, infatti per la precedente vaporiera la fine è stata per via dei cestelli, ho preso da poco la Philips HD9190/30 veramente ottima anche se peccato che non abbia la funzione per accensione ritardata pero si puoi sempre rimediare con un timer alla presa di corrente, invece vi consiglio di fare attenzione all’acqua che si usa specialmente la dove le acque contegno molto calcare, io ho risolto con le brocche per filtrare l’acqua, tolgono totalmente il calcare e prolungano di molto la vita di questi prodotti e cosa non da poco li rendono facili da pulire.

  14. Buongiorno, mi sto documentando sul vs blog e mi stavo orientando sui questa vaporiera. Le caratteristiche che sto cercando sono:cestelli che siano di alta qualità anche se in plastica, cestello zuppe e riso, possibilità di inserimento aromi. Ho visto che questo modello,perlomeno su Amazon, non è più in vendita. Sapete se sia stato sostituito da modello successivo? Grazie.

    1. Ciao Eleonora,
      Al momento non lo sappiamo, ti consigliamo di ricontrollare tra qualche giorno.
      Ciao!

      Il Team di Vaporiera.net

  15. Salve a tutti, abbiamo comprato questa vaporiera che è il massimo per noi, ma non riusciamo a trovare un ricettario per capire come cuocere il riso e soprattutto le zuppe con il contenitore apposito fornito con la vaporiera. Potete aiutarmi? Grazie

    1. Ciao Enrico,
      hai provato a controllare il sito della Philips? In alternativa puoi provate a contattare il servizio clienti della Philips.
      Ciao!

      Il Team di Vaporiera.net

  16. Ciao a tutti, vorrei comprare questa vaporiera… avendone studiate e comparate varie di diverse marche, mi ero quasi deciso, però poi ho letto dei commenti sul sito della philips dove parlano della fragilità e della scarsa qualità dei cestelli. Ho provato a contattare la Philips per avere maggiori informazioni sui materiali utilizzati per le plastiche dal momento che devo cucinare anche per i miei piccoli, però non ho avuto risposte. Volevo sapere da voi o da qualche utente che ne è in possesso se siete riusciti a scoprire se i cestelli sono davvero BPA-free, o se sappiate il tipo di plastica utilizzato, e se i cestelli sono resistenti o di scarsa qualità come qualcuno ha detto.
    Grazie 🙂

    1. Salve, proprio stasera ho contattato Philips per avere notizie in merito alla qualità dei cestelli è la loro buona costruzione.
      Il call center non é stato molto chiaro al riguardo le mie osservazioni sui vari commenti negativi che si trovano in rete o nei e-commerce. Molti affermano la fragilità e crepe dopo pochi mesi di uso e la non possibilità di reperire parti di ricambio, perché Philips non le contempla. Non avendo ricevuto risposta su quale sia la verità su tutta la questione, ho scritto un e-mail contestando il colloquio avuto con l’operatrice, e facendo presente che per due mail non ho avuto alcuna risposta, ma la pretenderei, visto anche l’elevato costo dell’oggetto. Philip mi ha risposto dicendo che tutta la storia era al vaglio dei tecnici e dei reparti di verifica di casi del genere. Praticamente si riservano di rispondermi, quando avuto tutti i dati per farlo. Speriamo!!!

  17. Buonasera,
    Volevo sapere se i cestini sono ermetici ovvero se si può cucinare temporaneamente più tipi di cibo senza che i sapori si mischiano. Questo in modo che ciascun tipo di cibo rimanga intatto al livello gustativo.
    Grazie
    Hélène

    1. Ciao Helene,

      non sono ermetici, ma il sapore rimane distinto tra i vari cestelli, ti segnaliamo alcuni feedback lasciati online che rispondono alla tua domanda: “… il fondo dei cestelli è bucato ma ti posso assicurare che questo non intacca ii sapore dei cibi …” e “… i cestelli sono bucati per far passare il vapore da un piano all’altro però personalmente non ho mai sentito i sapori alterati …”.

      Ciao!

      Il team di vaporiera.net

Lascia un commento

Hai domande sul prodotto Philips HD9190/30?*
Scrivi qui sotto, risponderemo il prima possibile!

Se invece hai bisogno di un consiglio, o vuoi la nostra opinione su un prodotto che ancora non abbiamo recensito, scrivi la tua domanda qui

*Il nostro sito offre un servizio informativo sugli acquisti: non risponderemo quindi a domande inerenti a problemi di assistenza tecnica o manutenzione.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *